memoria 2022

Questo progetto indaga, attraverso un uso sperimentale e non convenzionale della fotografia, i concetti di verità, di memoria e di ricordo. Il sovrapporsi delle riminiscenze, la frammentazione e la mescolanza delle verità che scaturiscono dal nostro vissuto danno luogo a immagini multiple e pittoriche dove ogni click diventa una pennellata. In City Trips sono la sovrapposizione, le trasparenze, la disposizione apparentemente casuale dei frammenti a dare il risultato finale che ricorda la realtà non essendolo.